Archivio per novembre, 2013

TIMBRO---CASO-RISOLTO-okUna storia tragica e raccapricciante quella di Rosy Bonanno uccisa a coltellate dal compagno davanti al figlio di 2 anni.
Il Comune di Palermo, con in testa il Sindaco Leoluca Orlando, promette di pagare il funerale e dare un aiuto economico alla famiglia.
Solo dopo 
l’intervento del Difensore Civico l’11 settembre e il 7 novembre la soluzione si è risolta. 

6-11-13_tiziana-cilio

Tiziana Cilio di Acate (Ragusa), ha lavorato per la Confederazione Italiana Agricoltori che non le ha pagato i contributi.
Tiziana ha fatto causa alla CIA di Acate e la sentenza del 2006 le ha dato ragione, ma a tutt’oggi la CIA non ha pagato 180.000 euro.

IL DIFENSORE CIVICO AL COMUNE DI CAMPOBELLO DI MAZARA (TRAPANI)

emanuela carcano

VITO DE GIROLAMO  E’ COSTRETTO A SALIRE E SCENDERE LE SCALE DELLA PROPRIA ABITAZIONE FACENDOSI AIUTARE, OPPURE TRASCINANDOSI DA SOLO AL CORRIMANO DELLA RINGHIERA.
UNA MALATTIA LO COSTRINGE SU UNA SEDIA A ROTELLE 
DAL 2010 E DA ALLORA COMBATTE UNA BATTAGLIA CONTRO IL COMUNE PER FARSI ASSEGNARE UN APPARTAMENTO AL PIANO TERRENO.

04-11-2013 – IL METAPONTO NEL FANGO

Pubblicato: 4 novembre 2013 in CASI RISOLTI


TIMBRO---CASO-RISOLTO-okSiamo in Basilicata, nel Metaponto, per una vergognosa vicenda tra cultura e territorio:
l’alluvione del 2012 ha sepolto le Antiche rovine romane nell’acqua e nel fango.
Le Autorità preposte non intervengono e intanto un grande patrimonio culturale che rappresenta l’unicità italiana, rischia di andare perduto.

Il Difensore Civico entra in azione!